DailyItalia|domenica, novembre 19, 2017
Ora sei in: Home » Politica » Addio Imu, governo cancella la tassa. Alfano esulta.

Addio Imu, governo cancella la tassa. Alfano esulta. 

Il Consiglio dei ministri cancella la tassa sulla casa introdotta da Monti. Alfano esulta: missione compiuta. Trovata soluzione per 6.500 esodati.

IL GOVERNO LETTA IN SENATO PER IL VOTO DI FIDUCIA

Dopo mesi di trattative il Consiglio dei Ministri ha deciso. Niente più tassa sulla prima casa e niente più IMU per gli italiani. Nel 2014 sarà studiata una nuova soluzione che si chiamerà, secondo le parole del premier Letta, Service Tax, e che sarà ”formalizzata con la legge di stabilità” che verrà presentata in parlamento entro il 15 ottobre.

Il 2014 sarà un anno virtuoso. Non ci saranno nuove imposte, ma anzi saranno stanziati nuovi finanziamenti con ” tagli alla spesa pubblica e altre scelte virtuose”, secondo le parole di Alfano, che continua, ” La parola Imu scomparirà dal vocabolario del futuro”. A sigillare il decreto interviene il premier Letta annunciando che è stato fatto “senza modificare il saldo dei conti pubblici e dunque il messaggio che diamo a Bruxelles è che facciamo questa operazione rimanendo sotto il 3%” del rapporto deficit/pil“.

Buone notizie per gli esodati (i lavoratori rimasti senza pensione né lavoro grazie alla riforma Fornero). Infatti, sembra che a 6500 licenziati individuali, cioè la categoria più debole, sia stata data una “risposta strutturale”.

Ti potrebbe interessare anche:

Risposte a Addio Imu, governo cancella la tassa. Alfano esulta.

  1. dario

    era ora!!!!!!!!!!!!!

     

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Gabriele Db
Questo articolo è stato scritto il 28/08/2013