DailyItalia|domenica, novembre 19, 2017
Ora sei in: Home » News » Champions League, la situazione a un turno dagli ottavi

Champions League, la situazione a un turno dagli ottavi 

A una sola partita dagli ottavi di finale, conti ancora aperti per le italiane. Già qualificate le due di Madrid, Bayern Monaco, le due di Manchester, Chelsea, PSG e Barcellona.championsleague-11

Si è chiusa con molti verdetti la quinta giornata dei gironi di Champions League: a 90′ dal termine, molte grandi hanno già strappato il pass per gli ottavi di finale. Nessuna italiana tra queste, ma sono molte le situazioni ancora in bilico nei vari gironi.

GIRONE A

Guida il girone il Manchester United: i ragazzi di Moyes spazzano via in Germania il Bayer Leverkusen, schiantato 5-0. I Red Devils sono al primo posto nel girone con 11 punti, seguiti dallo Shakhtar, che in Ucraina batte 4-0 la Real Sociedad e sale a 8 punti, scavalcando i tedeschi fermi a quota 7. Gli uomini di Lucescu andranno a giocarsi la qualificazione all’Old Trafford, con un occhio fisso sul risultato di San Sebastian tra i baschi, ormai fuori dai giochi anche per il terzo posto e il Bayer.

GIRONE B

Real Madrid qualificato e sicuro del primo posto, ma giochi ancora apertissimi per secondo e terzo posto. I madrileni, senza Cristiano Ronaldo, abbattono il Galatasaray di Mancini 4-1; la Juventus ringrazia e con la tripletta di Vidal, inframezzata dal pari dell’ex Mellberg, batte il Copenaghen e sale a 6 punti, davanti ai danesi e ai turchi fermi a quota 4. Fondamentale per i bianconeri ottenere almeno un punto a Istanbul per strappare il pass per gli ottavi.

GIRONE C

Con le firme di Ibrahimovic e Cavani allo scadere, il Paris Saint-Germain batte l’Olympiakos e ottiene pass per gli ottavi e primo posto nel girone. Nell’altra gara il Benfica vince 3-2 al 90′ contro l’Anderlecht e raggiunge i greci al secondo posto a quota 7 punti. Sarà decisiva l’ultima giornata, con l’Olympiakos favorito sulla carta: i greci ospiteranno al Pireo i belgi, mentre il Benfica dovrà battere il PSG e sperare nelle possibilità dell’Anderlecht di fare punti.

GIRONE D

Nel gruppo D, comanda il Bayern Monaco, a punteggio pieno: cade anche il Cska nel gelo di Mosca (1-3). Segue il Manchester City, che tiene il passo battendo 4-2 il Viktoria: per il primo posto occorrerà battere il Bayern in Germania con almeno due gol di scarto. Cska e Viktoria si giocano l’accesso in Europa League.

GIRONE E

Il Chelsea perde per la seconda volta contro il Basilea, ma strappa il pass per gli ottavi grazie al pari tra Steaua Bucarest e Schalke 04. Gli uomini di Mourinho crollano nel finale, subendo il gol del talento Salah, che proietta gli svizzeri al secondo posto. Sarà decisivo lo scontro diretto con i tedeschi a Gelsenkirchen: il Basilea ha due risultati a disposizione, i tedeschi sono obbligati a vincere.

GIRONE F

Situazione complicatissima nel girone del Napoli: ai partenopei bastava un pari contro il Borussia Dortmund per qualificarsi, ma i gialloneri, seppur in emergenza difensiva, vincono 3-1, raggiungono il Napoli a quota 9 punti e lo sorpassano nel computo degli scontri diretti. I tedeschi devono vincere a Marsiglia per essere sicuri di passare il turno, mentre il Napoli deve vincere con almeno 3 gol di scarto contro l’Arsenal capolista (che ha battuto 2-0 l’Olympique) oppure sperare in un passo falso dei ragazzi di Klopp.

GIRONE G

Domina il girone l’Atletico di Simeone, già qualificato: con tante assenze, riesce comunque a pareggiare 1-1 contro lo Zenit, che spreca un’ottima occasione per staccare il Porto, terzo a -1 dai russi. I portoghesi dovranno battere l’Atletico in Spagna e sperare in un passo falso di Spalletti & co contro l’Austria Vienna.

GIRONE H

L’incredibile vittoria per 2-1 dell’Ajax contro il Barcellona complica la situazione del Milan, che batte 3-0 il Celtic. Con i blaugrana già qualificati, al Milan basta un pareggio a San Siro contro gli olandesi, che però hanno dato contro i catalani una grande dimostrazione di forza: De Boer e i suoi ragazzi hanno già lanciato la sfida, nel mirino ci sono gli ottavi.

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Matteo Villa
Questo articolo è stato scritto il 28/11/2013