DailyItalia|lunedì, dicembre 11, 2017
Ora sei in: Home » Cultura e società » Dailyitalia Book, come ogni settimana la vostra rubrica con i libri consigliati del momento.

Dailyitalia Book, come ogni settimana la vostra rubrica con i libri consigliati del momento. 

Buongiorno a tutti e ben ritrovati amici! La vostra rubrica preferita vi augura una buona giornata in attesa di qualche bel dono sotto l’albero. A proposito, l’avete fatto l’alberello di natale? Di che colore? Io avevo pensato di realizzare delle palline di natale con il decoupage, con degli scaffali di libri dentro 😀 che ne pensate?? Ovviamente libri consigliati dalla nostra amatissima rubrica! 😀 Buona lettura gente!

-Primo posto questa volta un po’ di parte. Un’autrice che amo particolarmente, Margaret Mazzantini con “Splendore”,  Mondadori. La Mazzantini racconta la storia di due ragazzi, due uomini, du3Dnn+9_7C_med_9788804638087-splendore_originale destini. Uno eclettico e inquieto, l’altro sofferto e carnale. Una identità frammentata da ricomporre, come le tessere di un mosaico lanciato nel vuoto. Un legame assoluto che s’impone, violento e creativo, insieme al sollevarsi della propria natura. Un filo d’acciaio teso sul precipizio di un’intera esistenza. I due protagonisti si allontanano, crescono geograficamente distanti, stabiliscono nuovi legami, ma il bisogno dell’altro resiste in quel primitivo abbandono che li riporta a se stessi. Un libro molto impegnativo, del resto perfettamente in linea con lo stile dell’autrice, consigliato a chi ama le storie introspettive, molto profonde, un libro che racconta il dolore e le sofferenze, in vendita da pochissimi giorni. Un ottimo regalo di natale per qualche fidanzato che non ama i “polpettoni”, ma la dolce metà si, compratelo!

-“Una storia” di Gipi, Cocoino express editore si guadagna il secondo posto. La41KREMMSDOL._ storia in realtà è composta da  due storie (scusate il gioco di parole). Quella di Silvano Landi, uno scrittore che alla soglia dei cinquant’anni vede la sua vita andare in pezzi e quella del suo antenato Mauro, soldato nella carneficina della Prima guerra mondiale. Sotto i cieli di una natura magnifica e crudele, ieri come oggi, l’autore racconta la fragilità e la bellezza, le lacrime e le speranze degli uomini. La storia di un’eterna caduta nell’abisso e di come, nonostante tutto, ogni volta ci si possa rialzare. In linea con i nostri tempi, impegnativo ma non troppo, adatto un po’ a tutti i tipi di lettore.

-Penultimo posto per la nostra rubrica. “Il secolo del corriere dei piccoli”, Gadducci-Stefanell1705343_0i, Rizzoli. Il “corrierino” è un’antologia che nasceva nel 1980, questo libro ci conduce in un viaggio dell’Italia del Novecento, in compagnia di un giornale che ha segnato il costume di oltre cinque generazioni di bambini e famiglie, popolandone i sogni e il tempo libero offrendosi come grande officina di icone per l’immaginario nazionale. Un libro consigliato agli appassionati di storia, ai giornalisti e a chi si documenta molto.

-Ultimo posto per due libri che cadono a pennello in questa rubrica, considerando il periodo. Cosa? Ma come.. pensate a natale, i regali, il cibo!! Quarto posto per “Facciamola girare”, Ramsay Gordon, Guido Tommasi editore. Il mitico cuoco di Master chef ci propone delle ricette prelibate ma facili da preparare e alla portata di tutti. Mentre “Le mie torte salate”, di Montersino Luca, Food editore, ci introduce nel fantastico mondo delle torte salate con golose combinazioni da portare a tavola.

Anche oggi la nostra rubrica termina qui! In attesa di natale, andate in libreria e leggete, leggete, leggete!

               

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Carmelinda Potenza
Questo articolo è stato scritto il 06/12/2013