DailyItalia|giovedì, ottobre 19, 2017
Ora sei in: Home » Cultura e società » DailyTalent: Only Dust

DailyTalent: Only Dust 

Only Dust

Di solito vi presento talenti singoli, ma oggi vi parlerò degli Only Dust.

La band nasce nel febbraio 2007 con tanta voglia di suonare e realizzare qualcosa di concreto. Inizialmente la formazione prevede sei componenti all’attivo: Polli alla voce alternando scream e melodiche servendosi dell’aiuto di Flaminio per quest’utlime, Mitch e Mondo alle chitarre, Teddy al basso e Dre alla batteria.
Dopo qualche live di rodaggio,comincia a prender forma la linea che la band vuole
seguire. In seguito per divergenza di interessi in ambito prettamente musicale Flaminio si allontana dalla band.
Rimasti in 5, gli OnlyDust si presentano in studio per la prima sessione di registrazione dalla quale esce “Bitch”, la canzone tuttora più nota nel repertorio del gruppo. I live continuano e riescono a inserirsi come gruppo-spalla a band quali: Cinderella’s Revenge,Romantic Emily,Airway,Ms White e tanti altri. Nel 2009 la band torna in studio presso il Green Sound di Busto Arsizio sotto la supervisione di Andrea De Bernardi e comincia a collaborare con la Make Your Own crew di Claudio Lobuono.
Nel 2010 gli OnlyDust entrano ufficialmente a far parte della MYO e vanno incontro a un vero e proprio sconvolgimento a livello di formazione. Alex Manzi dei Cinderella’s Revenge milita per un breve periodo nel gruppo,affiancando Polly, mentre Dre viene allontanato dal gruppo,ancora una volta per divergenza di interessi, sostituito da Pisi.
Ora gli OnlyDust si ripresentano in veste rinnovata al pubblico pronti per dimostrare a tutti che a volte…solo le urla possono esprimere certi sentimenti!

Video musicale : Black Velvet

Booking & Promotion: MYO Agency www.myo-agency.net

Facebook: https://www.facebook.com/ONLYDUSTband

Quindi direi tutti in piedi e un facciamo un bel growl aspirato per questi talenti.

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

ernald matoshi
Questo articolo è stato scritto il 16/09/2013