DailyItalia|martedì, agosto 22, 2017
Ora sei in: Home » Sport » Eurobasket: primo ko per l’Italia

Eurobasket: primo ko per l’Italia 

L’Italia perde contro la Slovenia per 77-84. E’ la prima sconfitta dall’inizio dell’europeo.

EuroBasket 2013 Slovenia

Nella prima partita della seconda fase dell’europeo di basket, l’Italia è stata sconfitta 84 a 77 dagli sloveni.
I padroni di casa sono indubbiamente una squadra forte e di talento, ma il merito della loro vittoria va in buona parte anche alle nostre mancanze: siamo stati deboli ai rimbalzi (ne abbiamo presi 28, 45 sono stati loro), meno incisivi del solito al tiro e spesso abbiamo forzato la conclusione invece di “giocarcela”.

I Quarto. La partenza è stata decisa e ben promettente: nei primi 3 minuti siamo andati sul 4-0 con Cusin e Aradori. Gli azzurri sono stati precisi, ma a cavallo del primo intervallo ha cominciato a farsi sentire la fisicità degli sloveni: Vidmar ha schiacciato due volte. Tuttavia siamo riusciti a chiudere il quarto in vantaggio 21-18.

II Quarto. L’Italia ha cominciato a subire il pick and roll degli avversari. I fratelli Dragic erano incontenibili e hanno permesso alla loro squadra di arrivare all’intervallo in vantaggio 42 a 36, nonostante la combattività dei nostri che sono rimasti attaccati agli avversari punto per punto grazie a Datome.

III Quarto. La squadra di Pianigiani ha continuato a combattere con grande determinazione, con Datome e Aradori grandi trascinatori: break di 7-0 per i nostri e parità 48-48. Ma è stato proprio a questo punto che la Slovenia si è data alla fuga: sono arrivati al +10 (58-48) e da allora i nostri sono sempre rimasti sotto.

IV Quarto. Il quarto si è aperto sul 60-54 in favore dei padroni di casa, ormai irraggiungibili. Per due volte la nostra nazionale è arrivata a -3, ma troppi sono stati i rimbalzi persi e i tiri sbagliati. A 24 secondi dalla fine il colpo di grazia: Goran Dragic ha infilato una tripla. Pianigiani ha chiamato il time out: l’obiettivo era ridurre lo svantaggio. Gentile è riuscito ad accorciare, ma ormai era fatta. Al suono della sirena l’Italia perdeva 84-77

La nostra nazionale tornerà in campo sabato alle 14.30 contro la Croazia. Incrociamo le dita!

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Elena Politi
Questo articolo è stato scritto il 13/09/2013