DailyItalia|venerdì, agosto 18, 2017
Ora sei in: Home » Cronaca » Gabriele Paolini arrestato per prostituzione minorile

Gabriele Paolini arrestato per prostituzione minorile 

Ve lo ricorderete tutti il “disturbatore” di tutti i telegiornali, l’incubo di tutti i giornalisti che suscitava ilarità nel pubblico, è stato arrestato per prostituzione minorile e pedopornografia.

Putroppo lo sfruttamento di minori è un reato molto più diffuso di quanto si pensasse. Gabriele Paolini, 39 anni, possedeva una cantina dove aveva rapporti sessuali con due minorenni, e poi li filmava. Ovviamente in cambio di soldi. E’ stato arrestato dai carabinieri a Roma precisamente con l’accusa di induzione alla prostituzione minorile e produzione di materiale pedopornografico.

Le indagini si stanno concentrando in particolare su due minorenni, forse di età compresa tra i 14 e i 16 anni, che sarebbero per ora le uniche due vittime. Gli investigatori però, stanno proseguendo le indagini e ascolteranno in queste ore i minorenni per capire se ci sono altre persone coinvolte, in particolare ragazzini. Tutti i file contenuti nel suo computer verranno passati al setaccio alla ricerca di qualsiasi elemento utile che possa far risalire ad eventuali altri episodi. Lo stesso Paolini sarà ascoltato in queste ore per far ulteriormente luce sulla vicenda.

In passato il giornalista, aveva confessato di essere stato vittima di abusi da parte di un prete da ragazzino, ed ha avuto a sua volta diversi precedenti per molestie. Sempre più scandalo nella capitale, ancora sconvolta dalla vicenda delle baby prostitute dei Parioli.

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Carmelinda Potenza
Questo articolo è stato scritto il 11/11/2013