DailyItalia|martedì, settembre 26, 2017
Ora sei in: Home » Cinema » La splendida Scarlett al festival di Venezia

La splendida Scarlett al festival di Venezia 

L’attrice americana sbarca al festival del cinema di Venezia.  Abito nero e curve mozzafiato per la protagonista di “Under the Skin”.

scarlett_venezia_01

L’attrice, aliena del film “Under TheSkin” di Jonathan Glazer, sembra esser stata l’unico colpo di genio di questo film. Accolto molto freddamente anche al festival di Telluride in Colorado, e in concorso in questa settantentesima edizione della Mostra internazionale d’Arte Cinematografica, non gode di pareri favorevoli da parte della critica.

Sicuramente però, l’attrice con tubino nero total black, tacchi altissimi e fome sinuose, sfoggia la sua bellezza con molta nonchalance sul tappeto rosso del lido di Venezia. Nonostante ci fosse con lei anche il regista Jonatha Glazer appunto,  l’attenzione si è focalizzata solo sull’attrice: abito lungo della linea Atelier Versace, profonda scollatura e spalle scoperte,  un giracollo luccicante e capelli raccolti con un sorriso smagliante. Sensuale ma allo stesso tempo eterea, soave.  La musa ispiratrice di Woody Allen recita il ruolo di un’aliena con fattezze umane che si nutre degli umani in giro per la Scozia, sfruttando la sua bellezza e il suo fascino.

Il film però, da come si evince, non è piaciuto al pubblico quanto la bella attrice, che afferma invece che girare questo film per lei, è stato come una sorta di terapia perché “l’ha obbligata ad abbandonare gli istinti umani di protezione degli altri e di noi stessi a cui siamo abituati”. Sarà la verità? o un solo un tentativo di salvare la sua immagine da questo “quasi-flop” cinematografico?

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Carmelinda Potenza
Questo articolo è stato scritto il 04/09/2013