DailyItalia|martedì, dicembre 12, 2017
Ora sei in: Home » Esteri » Malala Yousafzai inaugura la biblioteca più grande d’Europa

Malala Yousafzai inaugura la biblioteca più grande d’Europa 

La giovanissima attivista pakistana torna a lottare contro il terrorismo con le sua armi: i libri

Malala-inaugura-en-Birmingham-una-biblioteca-con-más-de-un-millón-de-libros

BIRMINGHAN. L’attivista pakistana Malala Yousafzai, nonché la più giovane candidata al Premio Nobel per la pace, ha inaugurato oggi la biblioteca più grande d’Europa a Birminghan. La sedicenne pakistana è stata ferita lo scorso ottobre durante un attacco talebano a bordo del pullman scolastico su cui si trovava. Sopravvissuta all’attentato grazie alla rimozione chirurgica dei proiettili, venne trasferita nell’ospedale di Londra per ulteriori cure. La sua dura lotta per il diritto allo studio e per i diritti civili alle donne nella città di Mingora, dove un editto di talebani ne ha osteggiato il diritto, oggi ha riportato i suoi frutti. “Le armi che sconfiggono il terrorismo” così Malala definisce i libri, e dietro al suo velo rosso ribadisce che “una città senza libri e senza biblioteche è un cimitero”. La nuova biblioteca contiene un milione di libri, fra qui le prime edizioni delle opere di William Shakespeare.

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Anna Montana
Questo articolo è stato scritto il 03/09/2013