DailyItalia|lunedì, dicembre 11, 2017
Ora sei in: Home » Lifestyle » Non struccarsi la sera fa davvero così male?

Non struccarsi la sera fa davvero così male? 

A lungo andare può provocare danni irreversibili alla pelle, l’ha scoperto una giornalista americana.

E’ davvero così pericoloso non struccarsi? Pare proprio di si. Un’abitudine molto diffusa, se si considera che su 10 donne intervistate, almeno la metà ha ammesso che la sera, per pigrizia o per impegni vari, non si strucca e va dormire così, magari lavandosi con sapone detergente e senza i dovuti accorgimenti.141159686-f6ab7e47-cb9d-4c84-89fa-20543b21d4de

Una giornalista americana ha prestato la sua pelle per un esperimento, in nome della bellezza. Non ha mai rimosso il trucco prima di andare a dormire, aggiungendone giorno dopo giorno un ulteriore strato, e dopo un mese i risultati – accertati da un medico – sono stati sconcertanti: sono bastate quattro settimane senza struccarsi perché la sua pelle invecchiasse di ben dieci anni. 

La mattina si svegliava, toglieva il trucco sotto la doccia, con un po’ di acqua e sapone semplice , e poi metteva la crema idratante e il suo make up consueto: eye liner, rossetto, cipria. Gli occhi a lungo andare si facevano gonfi e pesanti, molto arrossati, le ciglia le cadevano e sul lavoro tutti i colleghi le facevano notare di avere un viso molto stanco.

Il medico dopo tutto il periodo, le ha consigliato delle creme e molto cautela con tutti i prodotti, ma a lungo andare avrebbe potuto avere danni irreversibili. Dopo aver visto la foto della giornalista con il prima e dopo, speriamo che non vi facciate più prendere dalla pigrizia e ci pensiate 2 volte prima di no struccarvi. Un buon latte detergente e una crema idratante, aiutano a mantenere la pelle giovane, fresca, e la proteggono da tutti i prodotti di cosmetica che utilizziamo. Poche accortezze per essere belle, e poi, rinunceremmo mai al make up? Mai più senza struccarsi.

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Carmelinda Potenza
Questo articolo è stato scritto il 17/09/2013