DailyItalia|venerdì, agosto 18, 2017
Ora sei in: Home » Esteri » Pakistan: vietato libro Malala nelle scuole private

Pakistan: vietato libro Malala nelle scuole private 

Per gli istituti privati non rispetta l’Islam ed è dannoso per l’educazione degli studenti.

Malala Yousafzai

LONDRA. La Federazione delle scuole private pachistane ha stabilito che il libro di Malala Yousafzai dovrà essere vietato nelle scuole perché non rispetta l’Islam e potrebbe rilevarsi addirittura dannoso per l’educazione degli alunni. Il libro a cui si fa riferimento porta come titolo “Io sono Malala”, dove l’autrice riporta il drammatico episodio accaduto il 9 ottobre 2012 nella Valle dello Swat. Malala Yousafzai, sopravvissuta al tentativo di uccisione da parte dei talebani per la sua battaglia per l’emancipazione delle donne, ora è divenuta simbolo di quella lotta per il diritto allo studio ed al sapere. Ben centocinquantadue mila istituti privati in Pakistan avrebbero così messo al bando il libro di Malala Yousafzai. 

Fonte:Ansa

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Anna Montana
Questo articolo è stato scritto il 10/11/2013