DailyItalia|giovedì, dicembre 14, 2017
Ora sei in: Home » Esteri » Siria: jihadisti rapiscono suore a Maalula

Siria: jihadisti rapiscono suore a Maalula 

Parigi preoccupata, le suore si troverebbero ora in una località sconosciuta.

 

romain-nadal-est-le-nouveau-porte-parole-du-ministere-des_733729_510x255

 

PARIGI. La capitale francese si definisce particolarmente preoccupata per le suore catturate nel convento di Santa Tecla da jihadisti anti regime. Il villaggio di Maalula si trova in quella parte della Siria cristiana finora risparmiata dalla guerra civile, a sessanta chilometri a nord di Damasco. I cosiddetti “amici di Al Qaeda” avrebbero fatto irruzione nel convento e preso in ostaggio la madre superiora. Le religiose ortodosse siriane e libanesi catturate sarebbero dodici. Romain Nadal, portavoce del Ministro degli Esteri francese, si definisce preoccupato riguardo le informazioni che vorrebbero si tratti di un rapimento. Romain Nadal chiede la restituzione della libertà per le religiose, nel caso fosse confermato il rapimento.

 

Fonte:Ansa

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Anna Montana
Questo articolo è stato scritto il 03/12/2013