DailyItalia|sabato, ottobre 21, 2017
Ora sei in: Home » Esteri » Siria: Sausan Ghosheh, vietata la produzione di armi chimiche

Siria: Sausan Ghosheh, vietata la produzione di armi chimiche 

La portavoce della missione Opac-Onu annuncia che la Siria non può più produrre armi chimiche.

_60864048_jex_1433484_de27-1
DAMASCO. La portavoce della missione congiunta Opac ed Organizzazione Nazioni Unite, Sausan Ghosheh, ha comunicato all’ANSA che la Siria non potrà più produrre e nemmeno utilizzare armi chimiche. Questo è il risultato dell’operazione per lo smantellamento dell’arsenale chimico. Tutte le armi chimiche presenti in Siria e dichiarate da Damasco sarebbero state distrutte. Il 1° novembre è segnata come data di scadenza stabilita dall’Opac perché Damasco distrugga tutte le strutture rimanenti per la produzione delle armi ed i macchinari rivolti alla lavorazione dei gas velenosi. Il 15 Novembre si terrà una riunione da parte dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche per eliminare anche le riserve di gas tossici in Damasco

Fonte:Ansa

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Anna Montana
Questo articolo è stato scritto il 31/10/2013