DailyItalia|martedì, agosto 22, 2017
Ora sei in: Home » Esteri » Thailandia: assedio al governo, guerriglia a Bangkok

Thailandia: assedio al governo, guerriglia a Bangkok 

Si contano cinque morti in una battaglia con coltelli e pistole tra sostenitori ed oppositori del governo. Cinquanta i feriti.

yingluck-shinawatra

BANGKOK. La Thailandia è sempre più nel caos per le tensioni fra sostenitori del governo ed i manifestanti antigovernativi. La rivolta ha avuto inizio il 31 ottobre ed è promossa gruppi nazionalisti e monarchici, appoggiati dalla classe medio-alta di Bangkok. Nel mirino il governo di Yingluck Shinawatra, appoggiato soprattutto dalle classi medio-basse. Il primo ministro Yingluck Shinawatra, è stata scortata dalle forze dell’ordine in un luogo segreto. I cittadini vengono invitati a rimanere chiusi nelle loro case, per evitare di rimanere coinvolti in battaglie. Il leader della protesta, Suthep Thaugsuban, avrebbe dato l’ultimatum al premier di due giorni per dimettersi. 

Fonte:Ansa

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Anna Montana
Questo articolo è stato scritto il 01/12/2013