DailyItalia|mercoledì, agosto 23, 2017
Ora sei in: Home » News » Under 21, l’Italia schianta l’Irlanda del Nord

Under 21, l’Italia schianta l’Irlanda del Nord 

Bella vittoria per gli azzurrini, un passo in avanti verso l’Europeo di categoria del 2015.209287_heroa

Gli azzurrini non si fermano più: dopo la falsa partenza nell’esordio della nuova gestione contro il Belgio, i ragazzi di Di Biagio hanno infilato una serie di tre vittorie consecutive, l’ultima ieri sera contro i pari età dell’Irlanda del Nord. 9 punti nella classifica del Gruppo 9, valido per le qualificazioni all’Europeo di categoria 2015, che si svolgerà in Repubblica Ceca.

Di Biagio schiera i suoi con un 4-2-3-1, con Zappacosta, Bianchetti, Antei e Biraghi davanti a Bardi, Viviani e Baselli a centrocampo, Belotti unica punta, supportato dal trio Politano-Battocchio-Fossati.
L’Italia parte molto bene, prende subito il controllo del gioco e al 26′ passa in vantaggio: punizione splendida di Viviani, centrocampista scuola Roma, ora in prestito al Pescara. Col passare dei minuti però gli azzurrini non riescono a chiudere la partita e sul finire del primo tempo rischiano tantissimo su un colpo di testa di McKeown, che si spegne sul fondo di pochissimo.
La pratica viene chiusa allo scadere, quando Rozzi, entrato all’86’, dopo un minuto raccoglie l’invito di Belotti e insacca alle spalle di Brennan. Passano due minuti ed è proprio la giovane punta del Palermo a timbrare il cartellino.

Di Biagio può dirsi soddisfatto della prestazione dei suoi: “I ragazzi hanno letto bene la gara, ci manca continuità ma nella ripresa siamo riusciti ad alzare nuovamente il ritmo ed è andata bene.” Ora la sfida importantissima contro la Serbia: “Siamo sulla strada giusta, andremo lì convinti del nostro valore”.

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Matteo Villa
Questo articolo è stato scritto il 15/11/2013