DailyItalia|giovedì, dicembre 14, 2017
Ora sei in: Home » Lifestyle » Verdure fresche o surgelate?

Verdure fresche o surgelate? 

Quali hanno il maggior valore nutrizionale? Una ricerca inglese lo svela. E i risultati sono soprendenti.

freshfrozen

Tutti quelli a cui viene posta la domanda “meglio le verdure fresche o surgelate?” saranno propensi a rispondere che, ovviamente, quelle fresche sono molto più sane e ricche di vitamine e altri elementi nutrizionali necessari al nostro fabbisogno quotidiano! Ebbene, uno studio inglese pare dimostrare esattamente il contrario: le verdure surgelate sono più “fresche” di quelle fresche! Come è mai possibile, si chiederà il consumatore medio?

Fresh-Baby-FoodPartiamo dal principio. La maggior parte di noi compra la verdura in un mercato o in un supermercato. Tali verdure, che noi consideriamo appena “colte”, sono in realtà già vecchie quando raggiungono gli scaffali del negozio: è stato infatti calcolato che dalla raccolta all’effettivo arrivo in negozio della merce intercorre un periodo di circa 9 giorni, a cui vanno aggiunti altri 4 prima dell’acquisto da parte del consumatore e eventuali altri 3/4 in cui le verdure rimangono nel nostro frigorifero in attesa dell’effettivo consumo! Insomma, nella peggiore delle ipotesi, la verdura “fresca” che mangiamo potrebbe essere in realtà vecchia di anche 16/17 giorni.
E quanti di noi comprano verdura non di stagione, magicamente giunta sui banconi da terre lontanissime? In tal caso il calcolo dei giorni si allunga ulteriormente. In questo processo di raccolta, immagazzinamento, trasporto, distribuzione e conservazione, la verdura “fresca” arriva a perdere oltre il 50% delle componenti nutritive, a cui vanno aggiunte le ulteriori dispersioni dovute alla eventuale cottura. Insomma, ci ritroviamo a consumare un prodotto tutt’altro che ricco di vitamine.

Al contrario, la verdura surgelata subisce il processo di congelamento quasi immediatamente dopo la sua raccolta. Il surgelamento all’origine è capace di preservare il valore nutrizionale della verdura quasi interamente, quando il esso avviena a temperature inferiori a -18°. La verdura messa in padella direttamente dal freezer, dunque, risulterà molto più nutriente.  

Naturalmente, lo studio non tiene conto di casi in cui si coltivi la verdura personalmente nel proprio frozen-veggies-may-be-more-nutritious-than-fresh-onesorto casalingo (che risulta essere la soluzione migliore) o la si compri direttamente da un contadino, e neanche dei casi di cattiva conservazione dei surgelati durante il processo di distribuzione, cosa che alle volte purtroppo accade. Ma c’è anche un altro aspetto da non sottovalutare, nostro malgrado: la verdura surgelata spesso non è comparabile in gusto, consistenza, profumo e colore con la verdura fresca.

Anche i sensi vogliono la loro parte, e in questo la verdura fresca rimane imbattibile!

Ti potrebbe interessare anche:

Aggiungi un commento

Informazioni sull’autore

Maria Monno
Questo articolo è stato scritto il 21/11/2013